Non tutto il male viene per nuocere

Gentili Consorziati,

state tutti soffrendo le conseguenze dell’epidemia Covid 19, è un momento difficile, ma come sempre dalle difficoltà possono nascere delle opportunità. Il mercato di domani sarà differente per molti aspetti: forse qualche concorrente non ci sarà più; forse le assicurazioni, che hanno beneficiato in questo periodo di pochissimi incidenti e danni fisici, avranno un atteggiamento più collaborativo; forse bisognerà ripensare a tutta l’organizzazione aziendale. Tanti “forse”, ma di fatto nessuno ha certezze.

Un calo dell’85% delle vendite di automobili difficilmente potrà essere recuperato nei prossimi mesi ed un calo del circolante necessariamente avrà ripercussioni sugli autoriparatori. Le difficoltà del periodo forse avranno convinto le carrozzerie fiduciarie ed i convenzionati con le flotte, che lavorare con margine di utile bassi o quasi nulli, è deleterio per le aziende. WCN ha sempre seguito la politica di tariffe adeguate e proprio nel 2020 era già stato deciso un adeguamento delle stesse. L’attività di audit di manodopera, già iniziata, è stata sospesa come ogni altra attività, ma riprenderà appena la situazione sarà normalizzata.

Lo stesso si può dire per le azioni di mantenimento dell’ISO 9001 e 14001. In questo caso l’esistenza del portale Gi Car Quality System ci aiuta, ed abbiamo sollecitato le imprese ad aggiornarlo e completarlo. Il portale faciliterà il controllo di TUV Italia e ci consentirà di chiudere il mantenimento delle certificazioni nei termini prefissati. Contiamo sulla vostra collaborazione.

Anche una volta passato il periodo di emergenza e fino a che un vaccino non sarà disponibile (ancora questione di mesi) il Covid 19 non sarà debellato. A numeri ridotti circolerà ancora e sarà pronto ad infettare altre parti della popolazione. Si stima che, a livelli diversi di gravità, almeno la metà della popolazione sarà infettata, anche se in modo asintomatico. Le attrezzature di ozono che Gi Car aveva, da anni, messo a punto per autoriparatori ed altre categorie hanno avuto un boom di richieste, ma alle nuove richieste ed esigenze è stato subito risposto con un incremento della produzione e con adeguamenti tecnici. C’è l’esigenza di tutelare il personale delle aziende da possibili contagi da parte dei clienti ed i clienti dall’eventuale contagio da parte del personale. Necessaria quindi una ozonizzazione all’ingresso del veicolo ed una al momento della riconsegna. Ma serve anche un addestramento del personale al corretto utilizzo delle attrezzature: è quello che si sta organizzando e che a breve vi illustreremo nel dettaglio. Come sempre succede quando si apre un mercato, le aziende che offrono questo tipo di attrezzature si stanno moltiplicando, e non tutte sono serie. Insieme con l’addestramento, verranno stabilite procedure precise e, se possibile, certificate per garantire la tutela del personale e dei clienti.

Il rilascio di un attestato sulle ozonizzazioni effettuate è ritenuto indispensabile per un discorso di trasparenza e per ottenere che questa attività, quando possibile, non sia a carico della carrozzeria, ma sia rimborsata dalle assicurazioni in caso di sinistro attivo.

Questa stessa attenzione dovrà essere posta anche nell’attività di noleggio autoveicoli.

WCN cercherà di essere pronta a rispondere alle nuove esigenze del mercato e, come sempre, a tutelare ed offrire sempre nuovi e migliori servizi al Cliente.
A presto, cordiali saluti

Nicola Luise

By |2020-04-07T18:58:08+00:00aprile 8th, 2020|News|